|

Poker Texas Hold’em Online

Poker Texas Hold'em online scoprilo con Titanbet.it

Il poker Texas Hold’em, in Italia denominato anche poker alla texana o poker texano, è ad oggi la variante del gioco più conosciuta e popolare anche in Italia. Si nei casinò terrestri che nei siti di gioco online, è la specialità più giocata e seguita.
 

Texas Holdem Poker: il segreto del suo fascino

D’origine americana, la sua popolarità è dovuta ai campionati mondiali di poker che si tengono annualmente a Las Vegas, le WSOP, con particolare importanza della strepitosa vincita del Main Event 2003 da Parte di Chris Moneymaker, il giocatore che a partire da un torneo satellite da 40$ tramite il quale aveva vinto l’ingresso al torneo l’aveva vinto per una cifra di 2.500.000$.

Una vicenda che da allora ha fatto sognare milioni di giocatori e appassionati che tentano fortuna e abilità ai tavoli da gioco. Titanbet.it Poker vi invita a scoprire il re delle varianti del gioco!

 

Le regole del poker Texas Hold’em

Il Texas Hold’em è un gioco di carte comunitarie. In altre parole, ogni giocatore deve comporre la sua mano a partire da carte personali e coperte e carte comunitarie scoperte che sono esposte sul tavolo durante i vari giri di scommessa. Le regole del Texas Holdem online sono esattamente come quelle del gioco dal vivo.

Esistono moltissime modalità per giocare a Texas Hold’em online: tornei, cash game, Sit & Go, freeroll e tante altre. Solitamente troverete i tavoli da poker online “singoli”, disponibili per un numero di 2,6,9, o 10 giocatori, ed anche i tornei di poker texano online “multi-table”, che hanno un numero d’iscrizioni ben più ampio e spesso iniziano ad orari prestabiliti. In entrambi i casi, ogni giocatore che sarà seduto al tavolo virtuale di gioco, riceverà solamente due carte coperte. Queste due carte, chiamate pocket cards - carte personali, insieme alle 5 community cards - ossia carte comuni, che il dealer metterà sul tavolo nelle varie fasi di gioco, serviranno per formare il vostro punteggio personale.

Durante la mano di gioco, avrete la possibilità di effettuare 4 tipi di mosse:
Call – chiamare. Aggiungere una puntata di egual valore dell’ultima depositata nel piatto.
Fold – lasciare. Abbandonare la mano di gioco.
Check – passare. Passare l’azione al giocatore seguente. Questo è possibile solo se si è il primo giocatore a puntare.
Raise – rilanciare. Aggiungere nel piatto una puntata di maggior valore della scommessa precedente.

L’andamento di una mano è dettato da precise regole e ogni giocatore ha il suo turno in cui scommettere e giocare. Di seguito vediamo come giocare una mano di poker Texas Hold’em.
 

Le fasi di una mano di Texas Hold’em online

Esaminiamo nel dettaglio le varie fasi di una mano di poker Texas Hold’em, in modo da avere chiara l’intero procedimento. Nel poker online, un dealer virtuale distribuisce le carte. In ogni tavolo un giocatore per volta impersona simbolicamente il dealer: questo non vuol dire che distribuirà le carte, ma solo che sarà contrassegnato con un bottone all’interno del quale compare la lettera “D”.

la posizione del bottone o dealer nel poker texano online

Ecco come si svolge una mano di poker Texas Holdem:

1.    I due giocatori alla sinistra del dealer saranno i due giocatori responsabili di effettuare le 2 scommesse obbligatorie di una mano: il piccolo buio e il grande buio – small blind e big blind. Ciò avviene prima della distribuzione delle carte, ed ha lo scopo di garantire un piatto da vincere nella mano di poker. Per esempio se si tratta del primo livello di un torneo da 1€/2€, il piccolo buio è 1€ e il grande buio è di 2€. posizione di piccolo e grande buio al texas holdem

2.    Vengono distribuite 2 carte coperte a tutti i giocatori. Inizia il primo giro di scommesse a partire dal giocatore alla sinistra del grande buio. Ogni giocatore può decidere la sua mossa in base alle quattro opzioni sopracitate. Queste sono le scommesse in fase preflop. il primo giro di puntate al holdem

3.    Vengono distribuite sul tavolo le prime tre carte comunitarie – il flop. Si effettua il secondo giro di scommesse. Da adesso in poi il primo giocatore a scommettere sarà quello alla sinistra del dealer.la fase del flop con le prime tre carte comunitarie

4.    Viene distribuita la quarta carta comunitaria – il turn. Si effettua il terzo giro di scommesse sempre con le stesse opzioni d’azione da parte dei giocatori.la fase del turn al texas holdem quando shende sul tavolo la quarta community card

5.    La quinta e ultima community card viene scoperta sul tavolo – il river. Ogni giocatore rimasto in gioco può comporre a questo punto la sua mano definitiva. Si effettua il quarto e ultimo giro di puntate. quinta carta comune la fase del river

6.    I giocatori rimasti in gioco devono mostrare la mano che hanno realizzato – lo showdown. La mano con il punteggio più alto vince il piatto. I giocatori, ad esclusione di chi ha effettuato l'ultima puntata e dev’essere il primo a mostrare le carte, possono scegliere di non far vedere le carte personali, e dare per vincente la mano mostrata dall’avversario.showdown termina la mano di poker texas holdem

Non essendoci una graduatoria dei semi nel poker Texas Hold’em, nel caso 2 giocatori realizzino una mano dello stesso valore si si fa riferimento alle carte che non compongono il punto, i kicker. Se anche i kicker hanno lo stesso valore si divide il piatto fra i 2 giocatori, denominato split pot.

Secondo le regole del poker Texano, se nessun giocatore chiama o rilancia la puntata più alta effettuata, la mano termina con la vittoria del giocatore che ha piazzato la scommessa. 

Terminata la mano, si prosegue con una nuova, con il bottone del dealer che passa al giocatore alla sinistra del dealer della mano appena conclusa.

 

X