|

Il Team Pro di TitanBet presentato a IPO 10

Oltre 1.600 iscritti tra Day 1A e Day 1B dell'IPO 10

Tempo di prime volte all'Italian Poker Open. Perché per la prima volta in assoluto un torneo di poker live mette in palio un montepremi garantito da un milione di euro, certo, ma anche perché per la prima volta un evento tutto italiano arriva a superare 1.600 iscritti (e manca ancora uno dei tre Day 1 previsti). E, infine, anche perché per la prima volta da quando ha acquisito una regolare licenza rilasciata dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS), TitanBet Poker.it ha deciso di dare vita al proprio team pro.

E non poteva esserci cornice migliore dell'IPO 10 Special Edition, per presentare i primi due membri della squadra di professionisti di TitanBet, Fredinando Lo Cascio e Michael Zanzuri. A fare gli onori di casa, naturalmente, ci ha pensato il country manager della poker room, Raphael Naccache, accompagnato dal responsabile della comunicazione e dell'organizzazione, Claudio Bendaud, in arte 'Calilla'.

Il progetto di dotare TitanBet Poker.it di un team pro nasce da lontano, ed è stato tenuto in cantiere per oltre un anno. La room ha deciso di pensarci bene prima di dare vita a un team pro, scegliendo due giocatori che, prima ancora che per presenza e disponibilità, hanno fatto parlare di loro per i risultati conseguiti soprattutto giocando proprio a poker online.

Video correlati a: Il Team Pro di TitanBet presentato a IPO 10

Trascrizione video

Cosa fai nella vita? Il poker pro. È la risposta che tanti sognano di dare, più che mai in un momento di crisi generalizzata. È un po' come dire: 'Sono problemi vostri. Io vado all-in e fine mese ci arrivo'. Pochi, però, possono rispondere così, e alcuni non possono più rispondere così. Perché sono stati sponsorizzati, per un breve lasso di tempo, da room prive di progettualità. Non è il caso di TitanBet.it, che prima di creare un team pro ci ha pensato bene, ma ora opera al meglio affinché possa avere e dare soddisfazioni.

Questo traspare dalle parole del country manager, Raphael Naccache:

"Sì, siamo davvero contenti. Un anno e mezzo quasi di gestazione. All'inizio l'abbiamo messo un po' come progetto da parte, continuando a lavorarci e a lavorarci, e alla fine abbiamo trovato le persone giuste e sono confidente. Credo di aver fatto le scelte migliori. Ferdinando e Michael sono soprattutto due ottimi giocatori, due ottime persone. C'è una grande amicizia, non solo con me ma con tutto il team. Anzi colgo l'occasione per presentare una delle menti strategiche di TitanBet, Claudio Bendaud 'Calilla', lui si occupa anche della comunicazione con tutti i forum, della pianificazione degli eventi. Insomma uno dei pilastri della macchina TitanBet. E insieme è venuto fuori questo progetto. Avevamo deciso di lanciarlo durante un IPO. È capitato proprio nell'IPO 10, quindi dal milione garantito, siamo davvero contenti".

Ti ha fatto un bello scherzo?

"Bellissimo scherzo, bellissimo. Sono più emozionato di loro, perché è un progetto su cui ho, abbiamo puntato tantissimo e speriamo che vada come deve andare".

"Scusate faccio una minima… insomma una piccola correzione: è Claudio che si occupa della gestione del team pro, quindi in realtà parte della responsabilità di questa cosa va a lui".

Ti sta già caricando di responsabilità, vedi?

"Sì sì, ho le spalle grosse".

Coppia che non scoppia, quella composta da Ferdinando Lo Cascio e Michael Zanzuri, due pro non per immagine, che pure come look e gentilezza c'è tutta, ma per qualità pokeristiche.

"Sono felicissimo e orgoglioso di poter rappresentare TitanBet e spero di non mancare le attese, di fare bene, perché mi è stata data una grande possibilità, una grande opportunità. E siamo qui e speriamo che vada tutto per il meglio".

"Innanzitutto volevo ringraziare il country manager Italia, che mi ha dato questa opportunità di rappresentare una piattaforma così importante e… è un'emozione grandissima, dopo anni di duro, diciamo, lavoro online soprattutto, questo è il mio secondo live. Diciamo che iniziamo ora con un live importante come questo, che è stato diciamo il migliore come aspettative e come montepremi. Cerchiamo di fare il nostro meglio insomma, ecco".

Il battesimo di questo nuovissimo team pro non poteva che essere all'IPO, la casa di TitanBet, e a noi non resta che augurare il più sincero in bocca al lupo.

X