|

IPO 11 Summer Edition: ecco i magnifici 10

Chi vincerà l'Italian Poker Open?

Sono partiti in 777, e dopo 4 giorni di gioco sono rimasti in 10. Tutti andranno a caccia di una vittoria che vale la bellezza di 83.000 euro. Niente male, per un torneo dal buy-in di soli 550 euro. Ma chi sono i 10 finalisti di IPO 11 Summer Edition? Eccoli:

Pierangelo Bonometti ha 6.530.000 chip e partirà da chip leader. Nella giornata di ieri gli è andato tutto bene e naturalmente spera che il trend prosegua anche oggi.

Pietro Camedda è lo short stack del gruppo. Ha fatto tanta strada, perché viene dalla Sardegna, e non ha nulla da perdere. Di solito questi sono i giocatori più pericolosi!

Danilo Cosentino, 4,3 milioni di chip, proveniente da Verbania. Per sua stessa ammissione ha dormito pochissimo in queste notti: tensione alle stelle per essere qui all'Italian Poker Open, o bagordi festaioli?

Il giovane Nicolò Petazzi abita a pochi passi da Campione d'Italia. Ha 2,1 milioni di chip e chissà, magari potrebbe vincere e tenere il titolo "in casa".

Predrag Budakovic, 2,89 milioni di chip, abita in Svizzera. Non è tipo da molte parole… sarà tipo dai molti fatti?

Arriva da Malta, invece, il 23enne Alberto Fiorilla, uno dei giovani giocatori più promettenti. 3,8 milioni di chip il suo stack e un solo obiettivo: vincere.

Nordin Lakhder ha 33 anni, 2,4 milioni di stack e anche lui, come Budakovic, non è di molte parole. Sarà un tratto comune di chi abita in Svizzera?

Reto Locher di anni ne compirà 31 giovedì prossimo (auguri!). Con 1,49 milioni di chip non ha uno stack enorme, ma la voglia di vincere non gli manca.

Infine Alessio Bove, 4,2 milioni di chip, e Giovanni Safina, 2,78 milioni di chip; quest'ultimo è uno dei grandi favoriti della vigilia.

Video correlati a: IPO 11 Summer Edition: ecco i magnifici 10

Trascrizione video

777 giocatori iscritti alla Summer Edition dell'Italian Poker Open a Campione d'Italia. 10 ancora in gioco, con il sogno di vincere una prima moneta da 83.000 euro. Conosciamoli!

"Allora, sono Pierangelo Bonometti, ho 6.530.000 fiches. Ho chiuso chip leader ieri. Ieri è andato tutto bene, è stata una giornata buona per me, perché fortuna c'è stata, le carte son venute, i momenti giusti li ho scelti. Vediamo un po' oggi, che può succedere. Ok?"

"Sono Pietro Camedda, vengo dalla Sardegna. Sono l'ultimo del tavolo, spero di arrivare primo naturalmente, però…"

"Sono Danilo, c'ho 4.300.000 chips, spero di fare un bel piazzamento. Arrivo da Verbania, speriamo che vada tutto bene. Sono stanco morto, ho dormito un'ora e mezza a notte e speriamo dai".

"Nicolò Petazzi, ho 2.115.000 fiches, vengo da Plesio, qui vicino. Spero di vincere l'IPO".

"Mi chiamo Budakovic Predrag, sono… vivo qua in Ticino, ho 2 milioni 890 fiches e … e? Cosa devo dire?"

Speri di vincere?

"Mah, spero di divertirmi… e massimo anche vincere sì".

"Alberto Fiorilla, 23 anni, vivo a Malta e oggi ho 3 milioni e 8, e oggi direi che l'obiettivo è sicuramente vincere".

[Traduzione] "Ciao, sono Nordin Lakhder, vengo dalla Svizzera, ho 33 anni e il mio stack è di 2,4 milioni. Vediamo che succede oggi".

[Traduzione] "Ciao, mi chiamo Reto Locher, giovedì prossimo compio 31 anni. Ho 1,49 milioni davanti a me e… che altro?"

[Traduzione] Vuoi vincere?

[Traduzione] "Certo che voglio vincere!"

"Bove Alessio, 4 milioni e 2".

"Giovanni Safina, 2.780.000, sesto nel chip count. Tiriamo per andare dritto fino alla fine".

X