|

IPO 11 Summer Edition: si chiude anche il Day 2

Tutti i giocatori a premio

Il primo momento tanto atteso di ogni torneo di poker è finalmente arrivato: durante il Day 2 è scoppiata la proverbiale bolla, che ha permesso a 77 giocatori di arrivare in the money a IPO 11 Summer Edition e di tornare a casa con un portafogli più ricco di quanto non lo fosse qualche giorno fa. Da lì alla fine della giornata, altri 15 sono stati eliminati, portando il computo dei sopravvissuti a 62 unità.

Il Day 3, che comincerà dunque domani alle 14.30, vedrà ai nastri di partenza ancora numerosi poker player, tra i quali anche qualche stella del panorama italiano. Qualche esempio? Claudio 'Swissy' Rinaldi, Maurizio Agrello e Christian Viali, giocatori durissimi da affrontare una volta che si raggiungono le fasi finali di un torneo di poker live duro come l'Italian Poker Open.

Qualche notizia strettamente tecnica. Il gioco riprenderà con i livelli dei bui ormai a 8.000 (small blind) e 16.000 (big blind), mentre l'ante sarà di 1.000 chip. Lo stack medio, invece, ha superato già il mezzo milione di gettoni. Dunque non ci resta che augurare a tutti i giocatori ancora in corsa per il primo premio da 83.000 euro di riuscire quantomeno ad arrivare al final table. Ci riusciranno soltanto in 8, naturalmente… ma mai smettere di sperare!

Video correlati a: IPO 11 Summer Edition: si chiude anche il Day 2

Trascrizione video

Tutti a premio. E adesso 62 se ne vanno a letto con il portafoglio più pieno e il sogno di vincere gli 83.000 euro, che spettano al primo classificato della Summer Edition dell'Italian Poker Open a Campione d'Italia.

Come sempre, scoppiata la bolla, i giocatori si sono sciolti, e domani, alle 14.30, vedremo un poker più frizzante. I bui sono a 8.000/16.000, con ante 1.000; l'average supera le 500.000 chip. In pista ancora qualche nome importante, come 'Swissy' Rinaldi, Maurizio Agrello, il giovane grinder Fiorilla e Christian Viali. Problemi, per chi è scary money.

X