|

IPO 12 Day 2, 100 eliminati dopo tre livelli

Primo premio da 100.000 euro

Quando in palio ci sono premi importanti, come quelli messi in palio all'IPO 12, tutti i giocatori cercano di guadagnarsi un posto al sole. Anche all'Italian Poker Open, dove il Day 2 è iniziato all'insegna dell'aggressività a tutto spiano. Sono rimasti solo 339 player, e il Day 2 è iniziato soltanto da tre livelli: già 100 giocatori, nel tentativo di accumulare quante più chip possibile, hanno finito per abbandonare ogni sogno di gloria.

E gloria sarebbe stata, perché il migliore dei 90 giocatori che finiranno in the money, cioè ovviamente il vincitore, si porta a casa qualcosa come 100.000 euro. Ma è già tempo di dimenticare questi 100 player eliminati, visto che i livelli dei bui da 1.000 e 2.000 chip, con un ante di 200, non permettono di pensare troppo al passato. Lo stack medio è già arrivato a oltre 100.000 chip, e i player che vogliono puntare al Day 3 non possono ovviamente aspettare troppo tempo prima di fare la loro mossa.

Ma torniamo brevemente ai giocatori che sono già stati eliminati: per loro l'avventura a Campione d'Italia non finisce qui, perché se vogliono possono scendere di qualche piano al casinò e andare a fare una capatina ai tavoli del cash game. Si può giocare dal livello 1-2, fino al livello 20-40!

Trascrizione video

Siamo a ridosso della prima pausa dell'IPO, edizione dodici. Nel Day 2, 900 giocatori iscritti, 339 rimasti dopo soltanto tre livelli, già oltre 100 giocatori eliminati in questo Day 2, quindi gioco molto aggressivo. Siamo arrivati a 1.000-2.000 con 200 di ante, quindi cominciano a crescere i livelli. L'average, la media, è di oltre 100.000 chips. Ricordiamo che i premi saranno 90, per una prima moneta da 100.000 euro, quindi un montepremi come sempre molto interessante qui all'IPO. Vedremo chi arriverà al Day 3 domani.

X