|

IPO 12 Day 3, ancora 52 players in gioco

Il giornalista non è più chip leader

Prosegue a ritmo spedito il Day 3 dell'Italian Poker Open Main Event: 52 i giocatori rimasti e diversi cambiamenti nell'ordine del chip count. Non è più Riccardo Trevisani il chip leader di IPO 12: il celebre giornalista sportivo viaggia comunque nelle parti alte della classifica, ma ha dovuto cedere lo scettro e allontanarsi dalla vetta di qualche posizione. Poco male, visto che il suo stack rimane comunque uno dei più grossi tra quelli in circolazione.

Il field dunque si assottiglia sempre più, in previsione del final table televisivo che lo staff di Andrea Bet sta già cominciando a preparare sul palco della sala del nono piano del Casinò di Campione d'Italia. Molti i top player ancora in gioco: da Enrico Buzzanca a Giannino 'Kart' Salvatore, passando per Luca Falaschi. Chissà se uno di loro riuscirà ad arrivare al tavolo finale, che - lo ricordiamo - prevede per il vincitore una prima moneta di 100.000 euro.

Intanto è cominciato anche il secondo Side Event qui all'Italian Poker Open, un torneo da 150 euro di buy-in. Perché ormai si sa: l'Italian Poker Open è una kermesse pokeristica aperta proprio a tutti. Come per il Main Event, anche per il Side il motto è sempre lo stesso: che vinca il migliore!

Video correlati a: IPO 12 Day 3, ancora 52 players in gioco

Trascrizione video

E mentre alle mie spalle viene allestito il tavolo televisivo, che andrà in scena domani, è in corso il secondo livello di questa giornata.

52 players rimasti; siamo abbondantemente nei premi, anzi ci stiamo avvicinando alla zona clou dei premi. Ha perso qualche posizione Riccardo Trevisani, che si è presentato allo shuffle up and deal di questo Day 3 come chip leader. Altri giocatori importanti rimasti in gara: ci sono Enrico Buzzanca, Luca Falaschi, Giannino Kart.

Insomma, il gioco si sta facendo davvero duro: l'obiettivo è naturalmente, come detto, il final table alle mie spalle. Sempre qua, al nono piano, è cominciato da poco il secondo Side, quello da 150, e ci stiamo avvicinando alla prima pausa. Ci sentiamo al prossimo aggiornamento.

X