|

IPO 12, Mara Curci: le novità dell'Italian Poker Open

IPO 13 e IPO 14 avranno montepremi garantiti

Non si è ancora terminato IPO 12, la dodicesima edizione dell'Italian Poker Open, che lo staff di Andrea Bet pensa già al futuro. IPO 12 sarà l'ultima fermata della stagione 2013, ma in previsione ci sono già un paio di appuntamenti da segnare assolutamente nel calendario: IPO 13 a gennaio e IPO 14 ad aprile 2014. A parlarne, al microfono come sempre di Jack Bonora, è una delle collaboratrici più strette e fidate di Andrea Bet, la mitica Mara Curci.

Mara ha infatti rivelato le date di IPO 13, che si giocherà dal 2 al 6 gennaio 2014. Non solo, la prossima edizione dell'Italian Poker Open avrà un montepremi garantito di 500.000 euro. Tanto? Che dire allora di IPO 14, che si giocherà ad aprile 2014 (le date precise non ci sono ancora) e che riproporrà il milione di euro garantito che qualche mese fa ha attirato quasi 2.500 giocatori?

Mara naturalmente ha parlato anche dell'attuale IPO 12, capace di convogliare 900 giocatori al Casinò di Campione d'Italia: un altro strepitoso successo per IPO, visto che anche i tre Side Event sono andati benissimo. Per non parlare del cash game, che ha visto l'apertura di un paio di dozzine di tavoli, tutti pienissimi, con livelli dei bui da 1-2 euro fino a 20-40 euro!

Video correlati a: IPO 12, Mara Curci: le novità dell'Italian Poker Open

Trascrizione video

Con la dodicesima edizione dell'Italian Poker Open si va a chiudere la stagione 2013 dell'IPO. E ne parliamo con colei che è l'anima di questa prestigiosa kermesse, Mara Curci. Mara, nello sfondo abbiamo i giocatori ancora in pista, 41, a questo Main Event, con 550 euro di buy-in, e la possibilità di vincere 100.000 euro. Direi che è il sogno la ricetta storicamente vincente dell'IPO.

"Sì, possiamo dire che effettivamente la nostra ricetta fino ad adesso resiste. 900 iscritti, bel torneo come sempre. Cosa posso dire? Potevamo fare di più, la mia frase storica. Sì, in effetti potevamo fare di più. Però siamo contenti, anche sui Side, Side 1, Side 2, Side 3, bello, tutto bello".

Be', in effetti dici 'si può sempre fare di più' perché abbiamo pensato ai tornei con il milione garantito, dove siete arrivati praticamente a 2.500 giocatori. Obiettivamente non si può non prendere atto del fatto che la differenza dal torneo col garantito e non, nella percezione del giocatore è importante. Tanto che dal 2 al 6 gennaio del 2014, parte la stagione 2014 con un 500.000 garantito.

"Sì, in effetti Jack, volevo dirlo io, però in effetti sì a gen… prima di tutto però devo dire che noi siamo contenti, di questo IPO - Italian Poker Open. Io dico potevamo fare di più, ma i numeri ci danno ragione, che adesso come adesso siamo una forza, nel campo del poker. E di questo siam contenti e ringraziamo i giocatori, perché come dico sempre io sono loro che ci permettono comunque di fare i record e di rimanere comunque su un livello alto. Sì, in effetti a gennaio avremo, dal 2 al 6 gennaio, un 500.000 garantito. E poi si parlerà… marzo/aprile, adesso non mi ricordo bene…"

Aprile, aprile.

"Aprile? Ecco, ad aprile e lì… be', lì parleremo del milione".

Quindi ovviamente sarà un'occasione in più. Ricordiamo sempre c'è un partner importante come Titanbet.it, che ha voluto proprio nella decima edizione un torneo da un milione garantito, per accogliere anche giocatori. Perché la dead money non c'è al lato pratico, perché poi son talmente tanti gli iscritti, però l'idea di sapere che c'è quella cifra, tu ormai sei pratica di questo mondo, di questa realtà, sposta.

"Be' sì, l'ultima volta col milione garantito abbiam fatto quasi 2.500 persone. Anzi, mi è dispiaciuto che qualcuno non è riuscito a giocare, perché effettivamente non avevamo più posto, possibilità di poterli accontentare. Per cui io dico ai giocatori: quando avremo il 500.000 garantito, e il milione garantito, mi raccomando prenotatevi, fate i bonifici, per non rimanere a piedi come avete fatto l'altra volta".

Allora ci prepariamo già, visto che non manca tanto tempo. E come si fa, si va sul sito?

"Sì, certo, sul sito: www.italianpokeropen.it, quando sarà il momento ci sarà la possibilità di iscriversi e se uno fa il bonifico, che arriva da lontano, ha la sicurezza che comunque giocherà. Se no, e come sempre, entro le 18 hanno il diritto di riservazione e dalle 18 in poi, come sempre, io apro le casse e chi c'è c'è".

Tra parentesi, il sito dà anche delle ottime opportunità per il cash, perché da quando seguite con particolare cura questa realtà, che vi è stata affidata del cash, basti dire che ieri c'erano 23 tavoli aperti; si va dall'1-2 fino al 20-40.

"Eh be' sì, anche questa è, come si può dire… bello da vedere. Ieri era uno spettacolo vedere tutti quei tavoli aperti: siamo veramente contenti e soddisfatti. Ringraziamo comunque sempre il nostro Andrea Bet, che è il coordinatore di tutto, che ci coordina, il nostro… io lo chiamo il nostro grande capo, anche se a lui non piace, però a me piace chiamarlo così. E comunque anche allo staff, che comunque è sempre molto disponibile, anche dopo 10-12 ore comunque… magari si lamenta un po', ma è sempre lì con noi".

Nello sfondo vediamo che stanno preparando, gli amici di Publivideo, il tavolo finale di questa dodicesima edizione dell'Italian Poker Open. Suggellerà l'atto ultimo, quello che regalerà al trionfatore 100.000 euro, e poi ci daremo il buon anno, in attesa di tornare il 2 per la tredicesima edizione da 500.000 euro garantiti e la quattordicesima che sarà da un milione.

"Sì, in effetti sì. Intanto, visto che non ci rivediamo più fino all'anno nuovo, dico a tutti i giocatori, i nostri affezionati che sono sempre qua, e che vengono a giocare anche l'IPO: buon anno a tutti, ci rivediamo a gennaio, come ha già detto Jack, per il 500.000 garantito e poi più avanti per il milione garantito. Cosa posso dire? Ciao a tutti, ci vediamo con l'anno nuovo!"

X