|

IPO 13 Campione, parla il TD Raffaele Maria De Nicola

Italian Poker Open, che manifestazione!"

Il Day 1A dell'Italian Poker Open ha sfiorato le 500 presenze e, se tutto va come dovrebbe andare, con il Day 1B si dovrebbe sfondare il muro dei 1.000 partecipanti. Numeri che ormai sembrano quasi normali, anche per IPO 13, ma che in realtà rimangono straordinari, se confrontati con gli altri circuiti italiani e anche con molti dei più prestigiosi circuiti europei. Lo sa bene Raffaele Maria De Nicola, tournament director di questo IPO 13, che lavora anche per tornei di respiro internazionale.

De Nicola ha sottolineato come, per sua stessa esperienza, l'organizzazione dell'Italian Poker Open è qualcosa di molto difficile da trovare in altre manifestazioni. Il livello raggiunto da Andrea Bet e dal suo staff è talmente elevato che ha ben pochi paragoni, non solo in Italia ma anche in Europa. Sicuramente questo è uno dei motivi, se non il motivo principale, per il quale ormai da 13 edizioni l'Italian Poker Open frantuma record su record.

Anche la location, ovviamente, ha il suo perché. La struttura del Casinò di Campione d'Italia è all'avanguardia e in Italia non esiste poker room più grande e migliore di questa. Inoltre, durante l'Italian Poker Open, è possibile partecipare non solo al Main Event da 550 euro e ai numerosi Side Event, ma anche sedersi a uno dei tavoli di cash game. Un'esperienza dunque completa, che al momento nel panorama italiano non ha assolutamente rivali.

Video correlati a IPO 13 Campione, parla il TD Raffaele Maria De Nicola

Trascrizione video

Sono con Raffaele Maria De Nicola, td dell'IPO. Il 2014 si è aperto col botto, quasi 500 iscritti al Day A.

"Sì, direi decisamente… innanzi tutto buon anno a tutti, buon 2014 e benvenuti all'Italian Poker Open, tredicesima edizione qui al Casinò di Campione d'Italia. Al momento il tabellone segna 473 iscritti, credo sia anche qualcosina in più, quindi si preannuncia un evento straordinario, decisamente".

Tu sei anche td per tornei internazionali importanti. Qual è la forza dell'IPO?

"Ma, sicuramente la forza dell'IPO, se messo a paragone con altri eventi, come dici tu io lavoro in altre realtà, ma devo ammettere che il livello organizzativo dell'Italian Poker Open ha raggiunto standard molto difficili da trovare in altre manifestazioni. È assolutamente diventata una manifestazione di livello… di grande grande livello".

Sapresti darci un numero per domani? Cosa ti aspetti?

"Secondo me avremo più o meno, all'incirca, gli stessi numeri, forse qualcosina di più. Ci aspettiamo di superare la soglia dei 1.000 partecipanti alla manifestazione".

Va bene, grazie Raffaele, buon lavoro.

"Grazie a voi, buon anno ancora".

X