|

IPO 13 Day 1B, sfondata quota 1.000

Altra prestazione importante per l'IPO

Il movimento del poker, in Italia, sta vivendo un periodo di crisi innegabile, sia online che live. Eppure c'è un circuito che continua a fare numeri che altre realtà possono soltanto sognare. Stiamo parlando ovviamente dell'Italian Poker Open, organizzato da Andrea Bettelli, con la sponsorizzazione di Titanbet.it e il patrocinio del Casinò di Campione d'Italia e della sua splendida sala al nono piano.

IPO 13 ha fatto segnare l'ennesimo successo, sfondando la quota importante - anche a livello simbolico se vogliamo - di 1.000 giocatori. Ai 486 player che hanno pagato 550 euro per iscriversi al Day 1A, infatti, si sono aggiunti i 518 del Day 1B, per un totale di 1.004 player.

Il quarto livello è ormai finito (con un average di 41.523 chip) e i giocatori possono godersi venti minuti di pausa, prima di tornare al tavolo a darsi battaglia fino alla fine della giornata, quando presumibilmente rimarrà circa la metà del field. Tutti a caccia di un Day 2 che poi sarà la rampa di lancio verso le posizioni che contano, con il sogno di arrivare al tavolo finale. La convinzione è che anche nelle prossime giornate assisteremo a uno spettacolo bellissimo, degno di quel grande torneo che è l'Italian Poker Open.

Video correlati a IPO 13 Day 1B, sfondata quota 1.000

Trascrizione video

Sottofondo musicale, la sala che si svuota: è terminato il quarto livello di gioco, e quindi i giocatori vanno in pausa per venti minuti. Fondamentalmente è l'istante che segna il termine delle iscrizioni. Ma è un termine importante, perché con 518 iscritti, di cui 499 ancora in gioco, abbiamo superato quota 1.000. Un risultato anche numericamente ad effetto ed estremamente importante: 486 gli iscritti di ieri, come detto 518 quelli di oggi. E quindi IPO 13 segna un risultato di primissimo piano, per celebrare al meglio questo inizio del 2014.

In questo momento l'average è a 41.523; è una sfida estremamente interessante, si ridurrà il numero degli iscritti all'incirca del 50%. E quindi domani ci attendono ovviamente sfide emozionanti, per avvicinarci a un primo premio importante, a fronte di un buy-in di appena 550 euro. Appena ovviamente tra virgolette, "appena" rispetto alla grande cifra che si potrà vincere. Chi ha vinto di sicuro è l'IPO.

X