|

IPO 13 Day 3, si comincia

Ancora 79 i giocatori attivi

È appena iniziato il Day 3 dell'Italian Poker Open numero 13, quello che ci accompagnerà fino alla definizione del tavolo finale. Uno svincolo importante, quello del 24° livello di gioco, anche perché ora ciascun livello dei bui durerà addirittura 75 minuti. La prima svolta è avvenuta però verso la fine del Day 2, quando è scoppiata la fatidica bolla: eliminato il 91° classificato, tutti i superstiti hanno potuto applaudirsi a vicenda per essere riusciti ad arrivare in the money in un torneo, l'IPO 13, che era partito con 1.006 partecipanti.

A proposito di partecipanti, quando siamo all'inizio del Day 3 ce ne sono ancora 79. Troppi, per un final table che ospiterà solo 8 giocatori e che verrà ripreso dalle telecamere e mandato in diretta streaming. Sicuramente parte avvantaggiato Yannick Nsingi, il chip leader attuale. Nsingi è di casa a Campione d'Italia, dato che parliamo di un giocatore svizzero, seppur di origini congolesi. Tuttavia non sarà facile neppure per il chip leader, perché la concorrenza è tanta e agguerrita: tutti i 79 player ancora in corsa faranno qualsiasi cosa pur di riuscire a mettere le mani su di una prima moneta del valore di 105.000 euro. E che vinca il migliore!

Trascrizione video

E siamo giunti al Day 3 dell'IPO 13. Primo livello di giornata, il 24°, adesso i livelli diventano da 75 minuti. Sono rimasti in 79: ieri sera, a tarda sera, è scoppiata la bolla del 91° giocatore. In questo momento il chip leader è sempre Yannick Nsingi, giocatore svizzero di origine congolese che sta stupendo tutti, sul field del nono piano del Casinò di Campione. Il gioco è appena entrato nel vivo di questa giornata: si arriverà questa sera alla definizione del final table, che sta già per essere allestito proprio qui, al nono piano del Casinò di Campione.

X