|

IPO 13: la conclusione

Ancora una volta un grande successo

IPO 13, la tredicesima edizione dell'Italian Poker Open, è finito. Sono stati cinque giorni di grande poker, addirittura uno in più del previsto: tra colpi di scena, eliminazioni eccellenti e momenti da mozzare il fiato, di ricordi da portare sempre con noi ce ne sono stati davvero tanti. Ma uno, in particolare, vale la pena di essere menzionato: i 1.006 giocatori iscritti. Sì, perché in un periodo di crisi del poker live, l'Italian Poker Open ha continuato a far registrare grandi numeri, come se la crisi proprio non la sentisse.

E per dimostrare che, almeno a Campione d'Italia e almeno per quanto riguarda l'IPO, il poker è in salute più che piena, sono già stati annunciati due prossimi appuntamenti targati Italian Poker Open. Il primo sarà ad aprile, quando tornerà la formula con un milione di euro garantiti, dopo il successo dell'anno scorso - record assoluto ai tempi per un torneo di poker, a livello europeo. Il secondo sarà qualche mese più tardi, verso ottobre, per un'edizione dell'IPO da mezzo milione di euro garantito.

Non ci resta dunque che salutare lo staff di Andrea Bet, del Casinò di Campione d'Italia, e naturalmente i giocatori e gli appassionati che hanno seguito, ancora una volta con tanto amore, questo splendido IPO 13!

X