|

Parla Ferdinando lo Cascio

Il pro di Titanbet seguito per tutto il Day 1B

Tra i giocatori che si sono iscritti al Day 1B dell'IPO 14 Special Edition c'è anche Ferdinando Lo Cascio. Da un anno, il siciliano è un pro sponsorizzato da Titanbet Poker, che è anche sponsor dell'Italian Poker Open ormai da diverse edizioni. Per la rubrica "Il sogno da un milione", Ferdinando è stato seguito durante tutta la giornata, incominciata sotto i migliori auspici e i soliti proclami di battaglia. Ma contro altri 723 giocatori, non è stata certo una passeggiata.

Cristiano Ruiu ha provato a seguire un paio di mani con Ferdinando, che però ha fatto fatica a trovare carte giocabili, e infatti spesso si è limitato a foldare prima del flop o immediatamente al flop. Lo Cascio ha comunque trovato il tempo per farsi un bel massaggio e mangiarsi un panino in santa pace, e anche di vincere un colpo fortunato con A-T contro A-Q, mano che gli ha permesso di risalire la china e ricostruirsi uno stack di circa 50.000 chip.

Ferdinando aveva quasi intenzione di rischiare il tutto per tutto, per poi eventualmente ripresentarsi al Day 1C e tentare di nuovo la scalata verso il milione, ma proprio sul finire della giornata è riuscito a centrare un altro raddoppio che lo ha messo in una buona posizione di classifica. Il sogno del milione, per Ferdinando, può così continuare.

Video correlati a IPO 14 Campione: il sogno da un milione di Lo Cascio

Trascrizione video

Buonasera e benvenuti al Day 1B di questo IPO 14 Special Edition. Come ieri, prima del Day 1A, anche oggi vi proponiamo la rubrica "Il sogno di un milione", essendo il tanto agognato montepremi il protagonista di questa edizione. Il giocatore che siamo andati a fermare oggi è Ferdinando Lo Cascio, by Titanbet.it. Sentite cosa racconta ai nostri microfoni.

Sono con Ferdinando Lo Cascio, sta per iniziare il Day 1B, sono ad un'altra puntata della rubrica "Il sogno di un milione". Sta per iniziare il torneo: Ferdinando, sei pronto?

"Eh, siamo prontissimi, siamo qui. Ora, fra qualche minuto, saliremo e daremo il massimo come sempre per raggiungere questa buona fetta del milione garantito da Titanbet. Diciamo che da un anno sono sponsorizzato da Titanbet; siamo una bellissima famiglia, mi trovo molto bene sia con loro che con la room. Ora dovremmo rinnovare, proprio in questa occasione, perché praticamente il mio contratto sta scadendo adesso, e quindi sono molto felice…"

Devi fare una bella figura, quindi.

"Eh, speriamo. Speriamo che la fortuna sia dalla mia, stavolta".

Va bene Ferdinando, allora ti lascio sedere al tavolo e in bocca al lupo. Si può dire?

"Crepi. Ciao a tutti".

E cominciamo a seguire le mani di Ferdinando Lo Cascio, il nostro osservato speciale di questo Day 1B dell'IPO sponsorizzato Titanbet. Siamo al quarto livello di gioco, 150/300. 724 i giocatori iniziali, e ci troviamo al tavolo numero 36. C'è la chiamata da parte di Ferdinando del raise 700 - raise utg+1. Giocano addirittura in 6 players. Il flop è 5-3-2 con due quadri sul board, e Ferdinando ha un'ottima posizione in questa mano. L'average è 40.000 chips. Checkano tutti, betta il giocatore di bottone, 1.000, 7 giocatori nel colpo. C'è una chiamata… anzi, un raise del grande buio, e Ferdinando folda la mano. La mano prosegue, Ferdinando però è uscito dalla mano.

Cosa fai, pausa cena così in fretta e furia?

"Fondamentalmente, non essendoci pausa cena, ho pensato che fra mezzora ci sarà una pausa di venti minuti: ci sono 700 persone che stanno giocando, non avrò il tempo per prendere un panino. Ci sarà il delirio, io odio la confusione: meglio tranquillo, vengo adesso".

Ti sei portato avanti.

"Sì sì, mi son portato avanti, così poi venti minuti me li passo nello stand coi ragazzi a ridere un po'".

Seguiamo un'altra mano di Ferdinando Lo Cascio, che ha deciso di rilassarsi con un massaggio della nostra Diana, bravissima massaggiatrice dell'IPO, una delle massaggiatrici dell'IPO. E quindi seguiremo questo big blind di Ferdinando Lo Cascio con massaggio incorporato. Dopo il panino, Ferdinando ha deciso di farsi massaggiare. C'è un raise 900 e però folda la mano.

"Faccio tutto meno giocare, mangio, mi faccio massaggiare… però siccome carte non ne arrivano, allora passiamo il tempo così".

Il massaggio com'è?
"Ottimo, ottimo".

Il giocatore com'è, bravo? Good player?

"Good, good player and good back".

Decide di metterle tutte, Ferdinando Lo Cascio, siamo all'ultimo livello del Day 1A. Asso-dieci contro asso-donna, però pesca il dieci al flop, cinque al turn e due al river. Vince la mano e raddoppia Ferdinando Lo Cascio. Pensavi di essere fuori?

"Non pensavo, ero quasi certo. Però siccome l'avevo perso di là il colpo al 70, mettendole da sotto forse conviene metterle da peggio. Non ci credevo, però dai: ora abbiamo 'sti 50.000, il sogno continua. Sinceramente, avevo pure pushato perché ho detto 'almeno rigioco domani, invece di tenermi questo shampoo', però, dai".

A questo punto invece hai raddoppiato e domani puoi riposarti.

"No no, proviamo a metterle di nuovo in mezzo a caso e vediamo che cosa succede, dai".

Non male la chiusura di giornata però dai.

"No, macché, no, c'ho veramente ancora poco. Volevo chiudere su un centinaio dai. Vediamo cosa possiamo fare: ancora c'è un livello".

Va bene.

Siamo alla fine del Day 1B. Abbiamo seguito, per tutta la giornata, il pro sponsorizzato da Titanbet, Ferdinando Lo Cascio, che vedete alle mie spalle, che ha appena raddoppiato con l'ultima mano. Domani un altro appuntamento con la nostra rubrica, "Il sogno da un milione". E mi raccomando: seguiteci.

X