|

IPO 16, termina il day 2

Chipleader: Tommaso Bonini con oltre 1.000.000 di chip

Cala il sipario anche sul day 2 dell’Italian Poker Open 16. Una giornata dove il field è sceso da 354 giocatori a soli 66, 6 posti dallo scoppio della bolla. I 66 si ritroveranno domani alle 14:00 per combattere per un posto al sole, sarebbe a dire un posto In The Money. Solo 60 posti sono a premio in questo IPO 16.

Intanto l’indiscusso chipleader di fine day 2 è Tommaso Bonini, l’unico ad aver superato il milione di fiches nel chipcount generale. Domani si giocherà fino al raggiungimento degli ultimi otto giocatori, i giocatori che comporranno il final table di lunedì. La lotta è serrata per il primo premio da 70.000€ di questo IPO.

In questa giornata, dopo la pausa in cui ha effettuato la hand review con Cristiano Ruiu, perdiamo Luca Stevenato. Lo hanno preceduto tanti appassionati regular del torneo, fra questi: Paolo Luini, Enrico Mosca, Claudio Rinaldi.

Video correlati a IPO 16 day 2: si chiude con 66 giocatori in gara

Trascrizione video

E si chiude anche il day 2 di questo IPO sedicesima edizione. 66 giocatori rimasti. Domani alle 14:00 comincia il day 3. Sei di questi non andranno a premi. Al sessantesimo, anzi al sessantunesimo scoppierà la fatidica bolla. Per quanto riguarda il chipleader, è Tommaso Bonini con oltre 1 milione di chips. È l’unico che supera il milione fino a questo momento. Domani poi naturalmente si giocherà fino al raggiungimento dei fantastici 8 che comporanno il final table lunedì a partire dalle ore 15:00.

X