|

Scoppia la bolla al day 2

IPO 18 Campione, la bolla al day 2!

Lo scoppio della bolla è sempre uno dei momenti più tesi di un torneo di poker. Tutti tentano di evitare di occuopare questa ingrata posizione.

All’Italian Poker Open 18 il bubble man è Sergio Bassi che era rimasto cortissimo con uno stack di circa soli 2 ante e si è schiantato contro una coppia di assi.

Nella sala del nono piano si leva un sospiro di sollievo fra tutti i presenti: i 150 giocatori rimasti sono ormai tutti a premio!

Fra i tanti superstiti del post bolla ci sono ancora tanti giocatori professionisti: fra i nomi più in vista Salvatore Bonavena, Claudio Swissy Rinaldi e Antonio Bernaudo. Non mancano anche tanti regular del casinò di Campione: Roberto Babbai e Vincenzo Scarpitti sono solo due nomi fra i tanti volti conosciuti ancora presenti ai tavoli verdi del casinò.

Domani al day 3 si gioca per arrivare al final table TV di lunedì e per arrivare al primo premio da 200.000 euro.

Video correlati a IPO 18 Campione: Scoppia la bolla al day 2

Trascrizione video

Scoppia dopo quasi 2 livelli, proprio in chiusura di questo day 2 la bolla, quindi tutti i giocatori, 150 sono a premi. Sergio Bassi è il bubble man. Rimasto cortissimo, praticamente con 2 ante, si è schiantato contro coppia d’assi.

Tanti giocatori professionisti rimasti in gara nei primi 150 di questo IPO 18, tra questi c’è Antonio Bernaudo, Claudio Swissy Rinaldi e Salvatore Bonavena. Tanti giocatori regular di Campione come è Roberto Babbai, come Vincenzo Scarpitti. Insomma sarà una grande gara domani nel day 3 fino ad arrivare al final day lunedì con una prima moneta in palio di 200 mila euro.

X