|

IPO 9, vanno forte anche i side event

Non solo Main Event all'Italian Poker Open 9

L'Italian Poker Open è già da tempo il torneo dei record. Il Main Event di IPO 9 ha raggiunto la straordinaria cifra di 1.103 iscritti, battendo il record di 1.064 fatto segnare ad ottobre da IPO 8. Ma se dovessimo tenere conto di tutte le presenze di questa kermesse, i numeri sarebbero ancora più strabilianti. Sì, perché l'Italian Poker Open non si esaurisce solo col Main Event: è ricco di Side Event, ottimamente gestiti, organizzati e spalmati sui giorni di gioco dallo staff impeccabilmente condotto da Andrea Bet.

Il sabato sera, con 250 franchi svizzeri, il primo Side Event: sono circa 350 i giocatori seduti al tavolo, che con 25.000 gettoni provano a guadagnarsi un bel premio, al termine di due giorni di gioco. E che gioco: il Day 1 ha livelli dei bui da 25 minuti, il Day 2 addirittura da 35.

Domenica alle 15 servono solo 150 franchi svizzeri per poter giocare all'Italian Poker Open. Qui lo stack in dotazione  è di 20.000 chip e i bui aumentano ogni 20 minuti. Stessa struttura, buy-in compreso, per il Ladies Event che replica il successo di pubblico ottenuto all'IPO 8.

Alle 18, chi ha ancora voglia di giocare può pagare 300 franchi svizzeri per un bel torneo da 20.000 gettoni e livelli dei bui da 30 minuti, dove la tecnica la fa da padrone. Infine, alle ore 21 l'ultima chance con un torneo da 120 franchi, 15.000 chip e livelli dei bui da 15 minuti.

Trascrizione video

Il mondo del poker, ormai, guarda con ammirazione e diciamolo, con umana invidia, il numero d'iscritti all'IPO. Sa che ogni tappa il record può essere battuto. E così è stato anche in questa nona edizione: 1.103 giocatori si sono seduti ai tavoli. Però bisognerebbe cominciare a contare non solo il numero dei partecipanti al Main Event, quanto la totalità che si raggiunge sommando i protagonisti dei Side. In effetti il programma, stilato da Andrea Bet, è ricchissimo.

Il sabato sera, alle 20, sono 350 all'incirca quelli che versano 250 franchi svizzeri per disporre di 25.000 chip, e nell'arco di due giorni provare il fatidico colpo gobbo. La struttura è più che interessante: Day 1 con bui a 25 minuti, Day 2 a 35. Domenica alle 15 ne bastano 150, di franchi, per trovarsi di fronte a 20.000 chip; i bui sono a 20 minuti e gli avversari tantissimi, spendendo una sciocchezza si può vincere una cifra interessante. Alle 16.30 è il turno delle donne: Ladies Event da 150 franchi svizzeri, con 20.000 chip e bui a 20 minuti. Già nella passata edizione la presenza del gentil sesso al tavolo era stata gradita e corposa, quindi si fa il bis. Alle 18 bisogna investire un po' di più per giocare, 300 franchi, ma il Side è estremamente tecnico: i bui sono a 20 minuti, ma le chip in dotazione sono ben 30.000. La domenica sportiva, tra virgolette, si chiude alle 21, con appena 120 franchi svizzeri: 15.000 chip, bui a 15 minuti. Turbo, certo, ma il lunedì si va a lavorare!

X